Paola Renda
Benessere personale, sviluppo professionale, espressività


Spinta da un profondo interesse di conoscenza dell’essere umano come possibilità di cambiamento e ben-essere per sé e per la realtà intera, si è dedicata a questo attraverso:

 la pedagogia: in ambito sociale educativo e formativo
 l’arte: in particolare il teatro di ricerca fisico, che le permette di estendere l’indagine sull’essere umano alla sua dimensione corporea e alla necessità di integrarla con le altre sue parti.
 le discipline orientali giapponesi: shiatsu (una terapia a mediazione corporea) e Aikido (un’arte cosiddetta “marziale”, anche se il suo significato è via dell’energia e dell’armonia).

L’incontro tra queste strade di pratica, approfondimento e studio l’ha portata a sperimentare una metodologia pedagogica di intervento che parte da una visione dell’uomo come:

 unità di tutte le sue parti che si manifestano in forme e momenti diversi della vita;
 essere “in relazione” con sé e con il mondo circostante, vivendo continui processi di cambiamento.

La professionista agisce come facilitatrice di processi attraverso i quali riscoprire le proprie risorse, possibilità di cambiamento e miglioramento della propria vita, in ambito personale e professionale.

Paola Renda

 

     Pubblicazioni

     Articoli

     Convegni

     Area di intervento

     Riferimenti

     Biografia