Anna Zumbo
Rafforzamento delle Organizzazioni e Sviluppo di Comunità


Anna Zumbo

Laureata in scienze politiche con interesse  particolare allo studio dei processi culturali ed ai temi dell’esclusione sociale, lavora in Italia ed in paesi dell’Africa francofona e del Centro America.

Impegnata da 15 anni nel network Caritas, con incarichi di  formazione e accompagnamento  nell’ambito dello sviluppo di comunità e del rafforzamento di organizzazioni prevalentemente  orientate – con progettazione, interventi ed advocacy – alla lotta all’esclusione sociale e alla povertà,  nella cooperazione internazionale  e nello sviluppo comunitario di base.

Dall’esperienza pluriennale di accompagnamento alla progettazione sociale su scala (inter)nazionale e locale, oggi, in risposta al nuovo scenario di crisi, lavora con enti pubblici e privati – associazioni, comuni, università,  diocesi, scuole … –  per  intessere sistemi di intervento che investano nei capitali umani dei territori, producendo nuovi flussi sociali ed economici attraverso la realizzazione di progetti di sviluppo locale.

Co-fondatrice di due diverse  organizzazioni italiane orientate alla solidarietà internazionale ed ispirate alla riscoperta, alla promozione ed alla pratica della pedagogia di Paulo Freire, ha coniugato gli elementi portanti dell’esperienza freiriana con le proprie competenze nei processi formativi e consulenziali delle organizzazioni elaborando un approccio originale all’accompagnamento di gruppi ed organizzazioni che promuove, nel Nord come nel Sud del mondo, cambiamento efficace articolandosi sul processo “sensibilizzazione,  coscientizzazione e assunzione di responsabilità”.

Utilizza l’approccio dell’Auto-Rafforzamento Accompagnato (Au.R.A.)  come modalità privilegiata di consulenza alla pianificazione e all’accompagnamento dei processi di empowerment delle organizzazioni.

Nei Paesi in via di sviluppo, lavora per la pianificazione, il monitoraggio e la valutazione partecipate di processi di Sviluppo di Comunità e di rafforzamento delle organizzazioni locali originari motori di sviluppo e cambiamento.

Nella formazione, sceglie esclusivamente metodologie partecipative che facilitano un processo dinamico in cui, i soggetti implicati nel percorso concorrono direttamente alla costruzione di nuove conoscenze e attitudini premesse indispensabili ad un intervento costruttivo efficace nei differenti ambiti della vita sociale. Duplice è costantemente l’obiettivo di promuovere lo sviluppo della persona (anche nelle diverse espressioni gruppali) e costruire spazi in cui, le persone, più consapevoli di sé stesse, agiscono con maggiore efficacia nei contesti collettivi in cui sono impegnate apportando innovazione e cambiamento durevoli.

Elabora e conduce seminari, incontri, percorsi di formazione e progetti per  enti pubblici, privati e scuole, per la promozione della cultura dell’accoglienza, della pace e della nonviolenza e la promozione dell’educazione alla cittadinanza mondiale.

Pubblica sussidi e diversi materiali per la formazione di organizzazioni e gruppi e l’animazione delle comunità.

 

Alcuni scritti

A. Zumbo,  La povertà all’ombra del benessere: processi di impoverimento a Sanremo, Imperia, Oceano Edizioni, Luglio 2000

Caritas Italiana (a cura di A. Zumbo), Testimoniare la carità: percorsi di animazione comunitaria – I raccolta, Città Nuova, Roma, Luglio 2007

Caritas Italiana (a cura di A. Zumbo), Testimoniare la carità: percorsi di animazione comunitaria – II raccolta, Città Nuova, Roma, Giugno 2008

A. Zumbo, Combattere la povertà  per costruire la pace, ItaliaCaritas, Novembre 2010

A. Zumbo, Haiti ferita e ottimista riparte dalle campagne, ItaliaCaritas,  Settembre 2011

A. Zumbo, Gli accampati alle urne. Prove incerte di futuro, ItaliaCaritas, Gennaio  2012

A. Zumbo, Gli italiani ad Haiti. Tra pregiudizi e stereotipi, una nuova opportunità di incontro, VIII Rapporto Italiani nel Mondo, Fondazione Migrantes, Roma, Ottobre 2013

A. Zumbo, Una sola famiglia umana, cibo per tutti. E’ compito nostro! Kit per la formazione, Febbraio 2014

A. Zumbo, Nord Europa, cittadini costruttori di politiche locali. Lettonia, Lituania e Bielorussia, il contributo di Simone Deflorian alla spinta di advocacy e partecipazione diretta degli abitanti alla definizione delle policies di sviluppo micro-locale, Studio Kappa, Asti, Ottobre 2016

A. Zumbo, Alfabetizzare non è insegnare a ripetere parole, ma a dire la propria parola, www.meltingpot.org, 12 Dicembre 2016